Datemi un martello…

.. o forse meglio di no! Per l’incolumità umana.

Sono di nuovo in un periodo NO di quelli potenti, dove non mi sta bene niente e odio parecchio il genere umano.
Sono talmente nera che ho le testa che mi scoppia da giorni e una faccia che non dimostra stanchezza ma di più! In confronto il volto dell’Esorcista è ancora fresco.
Ieri sera, tornata da lavoro, ho avuto le forze di sistemare due cosine e poi il panico: la cena.

Cosa faccio per cena?

Fanculo, non mi va niente e che l’altro si arrangi!
(Scusate la franchezza).

Stavo per prendere il barattolo del tè Neavita (se vi ricordate ne ho parlato QUI) quando mi sono ricordata dell’ultimo pensierino di mia sorella:
foto-23-02-17-19-03-53

Non ho la più pallida idea di dove l’abbia trovato, sul retro c’era scritto che proviene da Amsterdam e nient’altro.
Comunque mi si sono illuminati gli occhi e mi son detta “al diavolo il tè e proviamo sta roba!“.

Il kit era composto da (partendo dal basso):

  • mega tazza utilizzabile anche nel microonde (e ho già in mente cosa farne);
  • scatolina rosa a pois con all’interno una bustina di preparato per cioccolata;
  • scatolina in metallo con all’interno dei tenerissimi mini marshmellows;
  • mini frustino in metallo per mischiare il preparato con acqua calda;
  • bigliettino con scritta “Love” dove all’interno c’erano scritte le istruzioni per preparare la bevanda in diverse lingue (tra cui anche Italiano!).

Vi mostro in dettaglio la scritta “Microwave safe” della tazzona e la scatolina a pois con la mini frusta:foto-23-02-17-19-09-58

Il tempo di preparazione è stato di 5 minuti scarsi: ho messo a bollire l’acqua e nel mentre, ho versato l’intera bustina di cacao all’interno della tazzona.

Pronta l’acqua, l’ho versata e ho iniziato a mescolare col frustino (bellissimo!).
Mi aspettavo di vedere un pò di “magia” nel senso che diventasse una bella cioccolata densa e invece è rimasta liquida come se fosse una tisana.

Infine ho versato una manciata di marshmellows e il risultato è stato questo:
foto-23-02-17-19-26-55

Ho limitato l’acqua per non riempire la tazza in quanto mi sembrava già troppo liquido, infatti sono arrivata a circa la metà (un pelo meno).

I marshmellows erano buonissimi, la cioccolata… se così si può chiamare, non tanto.
E’ la tipica bevanda “al gusto di…” per capirci.

Comunque mi è stato bene lo stesso e ci voleva.

L’ho buttata giù quasi tutto d’un sorso e me ne sono andata a letto a guardare la tv.
Isolata dal mondo.

Buon weekend fanciulli!

Annunci

2 pensieri riguardo “Datemi un martello…

  1. Eh nel momento no invece ci vorrebbe quella bella cioccolata corposa, avvolgente, densa al punto da abbracciare il cucchiaino e farlo stare in piedi in mezzo alla tazza, però dai nonostante tutto il regalino era molto carino e prima o poi passerà anche il momento negativo 😉

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...