Handmade · La Nè

Le mie prime Espadrillas

Ma buon Venerdì cipollotti caramellati!
Sì lo so, da quando son tornata dalle vacanze sono stata poco presente sul Blog ma non vuol dire che le mie pazze idee abbiano smesso di frullarmi!

Se mi seguite su Instagram vi sarete sicuramente fatti qualche idea..

Come al mio solito, ho una marea di pensieri, idee, progetti che vorrei realizzare ma il tempo non mi basta mai, mannaggia!!

Coooomunque, oggi vi faccio vedere il mio primo modello di Espadrillas!

awww yeeeaaaaaaahhhhhhhhhh

Vi starete chiedendo “ma come? Non ne hai mai avuto un paio?” ebbene, NO.
Le ho sempre guardate nei negozi di calzature ma rimanevo sempre con quel non so chè, non ero convinta al 100%.

Poi, un giorno, mi compro per curiosità la rivista Mollie Makes che ho trovato in un Supermercato e ci trovo dentro un interessantissimo Tutorial per realizzare il proprio modello di Espadrillas!
Cade proprio a fagiuolo” mi son detta.

Così inizio a procurarmi tutto il materiale necessario ed ecco cosa ne è venuto fuori:
Espadrillas_indossate

Sì lo so, ho le gambe cadaveriche, quest’anno niente mare e niente ferie (a parte l’UNICA settimana che ho fatto a Ferragosto).

Allora????? Cosa ne dite???
Io sono entusiasta del risultato! Me le guardo e riguardo di continuo.

Qui vi mostro qualche dettaglio:

Mi raccomando, cliccate sempre sulle foto per vederle più grandi.

Bene, volete dilettarvi anche voi a realizzare il vostro paio personalizzato?
Ma vi aiuto io!

Innanzittutto, il meraviglioso tessuto che ho utilizzato per l’esterno e per bordare i lacci l’ho acquistato da tessuti.com:
ne ho approfittato per provare anche questo servizio di merceria online e non è male, solo un pò lento nella spedizione.
Popeline_cocomeroAnanas

Si chiama Popeline cocomero e ananas – blu marino, lo potete trovare QUI e c’è anche nella versione con sfondo bianco.
Costa 9.95€ al metro. Io ne ho preso 1m giusto.

Per l’interno ho abbinato un Batista tinta unita 15 (colore identico allo sfondo della stoffa stampata), acquistato anche grazie a i suggerimenti che escono sotto ogni materiale che si sta visualizzando.
Batista_tintaUnita
Anche questo è 100% Cotone e costa 5.95€ al metro. Anche qui ne ho preso solo 1m e la trovate QUI.

Prima di cucire fodera interna con fodera esterna, ho applicato della Fliselina H200 su entrambi i lati. Serve per dare una leggera rigidità al tessuto.
Viene venduta al metro come le stoffe e costa 4,95€/m
La potete trovare QUI.

Infine, ho abbinato un Cordoncino tubolare per felpe 8 mm – colore 6, blu marino: come potete vedere dalle foto, rispecchia molto il colore di base delle mie Espadrillas.
Di questo ho acquistato 2m e costa 1,39€/m – lo potete trovare QUI anche in altre fantasie e altezze.

Sono soddisfattissima dei miei acquisti su tessuti.com (nonostante la luuuuunga attesa) soprattutto perchè sono riuscita ad ottenere la morbidezza che volevo per i miei sandali in quanto ho la parte dietro, tra tallone e caviglia, molto delicata e che di solito si apre non appena inserisco un paio di scarpe.

Per quanto riguarda la suola e il necessario per il montaggio mi sono affidata al santo Amazon. Nello specifico:
Suole Prym – taglia 37 – colore: beige al costo di 12,79€ che potete trovare QUI.
Esiste anche la versione colore naturale e con poca differenza di prezzo, se siete curiosi le trovate QUI.

All’interno della scatola, oltre alle suole, trovate il cartamodello per realizzare la versione con i laterali alti e senza lacci, per farvi capire così:
3124eem

Il mio modello invece, come avete visto, è differente in quanto ho utilizzato il cartamodello di Mollie Makes:
scaricabile QUI (pag.4-5) insieme ad altri progetti free.

Oltre alle suole, ho acquistato il filo specifico per cucire:
Prym Espadrilles Creative 7 m-Gomitolo di lana, colore: nero al costo di 7,96€ che potete trovare QUI.

Purtroppo, di questo filo non ci sono molti colori tra cui scegliere quindi, la mia preferenza è ricaduta sul nero. Per fortuna non si nota tanto lo stacco e sta bene col blu scuro di tutto il sandalo. Inoltre è molto robusto e spesso ed è l’ideale per questi lavori.

Infine, ho acquistato questo kit: Prym – Set di attrezzi per creare Espadrilles, Metallo, Multicolore al costo di 10,33€

All’interno ci sono due aghi di quelli spessi e lunghi da “tappezziere” (spero di non dire una cavolata), 2 pad in silicone che aiutano a non uccidersi le mani mentre si passa l’ago tra suola e tessuto (e, vi assicuro, che a volte è duro e ci si fa male) e un attrezzo che aiuta a far uscire la stoffa negli angolini quando si rivolta il lavoro (I don’t know the name…).

Questo set mi è stato molto utile e utilizzo soprattutto l’aggeggino in legno per far uscire bene bene gli angoli.

Se vi interessa lo potete trovare QUI.

So che può sembrare una montagna di cose ma, in realtà, è più quello che ho scritto che il lavoro in sè da fare.

Veramente semplice che da tante soddisfazioni.

E voi cosa ne pensate?
Vi piacciono le mie scarpine nuove?

Fatemi sapere!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...